Appetitosamente 2015

COMUNE DI SIDDI

Sardegna

 

La festa che parte dal buon cibo, e coinvolge lo spirito e la mente

Decima Edizione

 

 

Tre giorni dedicati al cibo e alle produzioni di qualità. Con incontri, mostre d’arte, visite guidate, concerti, laboratori, mostra mercato, degustazioni, percorsi, convivi ed altro.

 

 

Cibo e Bellezza

 

Coltivare la bellezza.

Appetitosamente 2015 va alla ricerca della bellezza, ovvero del suo incanto, dell'armonia con tutto il vivente, dell’unione di etica ed estetica, dell’insieme di qualità e sensazioni piacevoli, percepite attraverso i 5 sensi.

Il cibo racchiude in se l’equilibrio tra bello e buono (in molte civiltà bello è sinonimo di buono), il profondo contatto fra esteriore e interiore. Attraverso l’atto del mangiare ci uniamo fisicamente alla bellezza del mondo.

Bellezza si trova nei paesaggi agrari, nella fronte sudata dei contadini, negli ulivi secolari, nei campi coltivati, negli animali al pascolo, nelle vigne lavorate, nei frutti degli orti.

Bellezza sta nel latte che diventa formaggio, nella lenta lievitazione del pane, nel miracolo del mosto che si trasforma in vino.

Bellezza è nel profumo del cibo, nel suo sapore. In un piatto preparato con amore, con arte. Bellezza risiede nel sapere degli agricoltori, degli allevatori, dei pescatori. Nella loro passione, nel loro coraggio.

Bellezza abita nella storia, nella cultura, nell’identità dei territori, di cui il cibo è parte integrante. Nei custodi della memoria locale, nelle radici.

Bellezza è non sprecare, riutilizzare le cose, consumare in modo consapevole. A tutela dell’ambiente e del paesaggio. A tutela di tutti noi.

Apriamo il cuore alla bellezza. Impieghiamola come bene comune, come valore da condividere. “La bellezza salverà il mondo”.

 

 

Il Festival Appetitosamente, ideato nel 2006 da Comune di Siddi, Cooperativa Villa Silli e Condotta Slow Food di Oristano, racconta e offre le produzioni enogastronomiche della comunità di Siddi - da oltre 50 anni borgo rurale sardo della pasta - permettendo ai visitatori di scoprire le sue risorse culturali e ambientali, la sua identità, le attività artigianali, le persone, il territorio della Marmilla tutta, che è una terra dolce agli occhi, ed al cuore.

Appetitosamente è poi un luogo d’incontro, di scambio, di condivisione. Un punto di riferimento regionale dove parlare di cibo come espressione di culture, modi di vivere, identità.

Una festa di popolo nella quale ragionare, in maniera profonda e leggera, di tematiche legate agli alimenti di qualità, al loro legame con i territori, alle modalità di produzione e vendita, al rapporto col ciclo delle stagioni, al rispetto dell’ambiente.

Un modo per concorrere a costruire una nuova consapevolezza della cultura alimentare e a migliorare la qualità della vita di tutti.

Un modo per favorire le produzioni agroalimentari d’eccellenza, sarde e no.

Un’occasione di crescita, anche economica, per una comunità e per un intero territorio.

Una scintilla per innescare e incentivare, nuovi processi gastronomici, produttivi, culturali, umani.

 

Appetitosamente è inoltre uno spazio dove praticare il piacere, la convivialità, la diversità, l’amicizia, l’etica, il dubbio, la curiosità, la longevità, la felicità, la bellezza.

 

PROGRAMMA

 

VENERDI’ 31 LUGLIO 2015

 

Ore 21.00. Parco Sa Fogaia

Cose buone nel bosco: La bellezza nel piatto**

Fra la penombra di lecci secolari, una cena dal gusto speciale creata da veri maestri della cucina. A cura dello chef Roberto Petza (ristorante s’Apposentu) e della Fondazione Accademia Casa Puddu.

 

** Su prenotazione e a pagamento.

 

 

SABATO 01 AGOSTO 2015

 

Ore 10.00. Piazza L. Da Vinci e Ex Pastificio Puddu

Buon appetito!!!

Inaugurazione degli spazi e delle mostre.

 

Ore 10.15. Parco San Michele

Cibo, colori e fantasia

Laboratorio di pittura murale. Per i più piccoli, e no.

Coordina Andrea Meloni (muralista).

 

Ore 10.30. Ex Pastificio Puddu

La bellezza salverà il mondo

Un luogo storico della produzione della pasta in Sardegna da poco recuperato all’uso e restituito alla comunità e al territorio, accoglie un incontro - dibattito sul cibo e sulla bellezza.

Con Stefano Puddu (Sindaco di Siddi), Pinuccio Sciola (artista), Raffaello Fusaro (regista, autore e sceneggiatore), Gianfranco Mura (fotografo e regista), Enzo Biondo (enologo).

Coordina Corrado Casula (libreria Librid).

In questa occasione sarà proiettato, in anteprima per l’Italia, il documentario “Le favole iniziano a Cabras” di Raffaello Fusaro.

 

Ore 11.30. Casa Pau

Fior di siero*

Laboratorio di degustazione con una delle produzioni di qualità della Sardegna: la ricotta.

Con Giuseppe Izza (enogastronomo, esperto di analisi sensoriali) e Michele Cuscusa (Fattorie Cuscusa - Gonnostramatza).

 

Ore 16.00. Parco Sa Fogaia

Fresco d’autore*

All’ombra di antichi lecci, racconto con degustazione di una produzione artigianale davvero invitante: il gelato.

Con Fabrizio Fenu (“Miglior Maestro Gelatiere d’Italia 2014”, Gelateria Centrale - Marrubiu) e Marisa Usai (direttrice Gran Galà Cooking School - Porto Torres).

 

 

 

Ore 19.00. Tomba di Giganti Sa Domu de s’Orcu

Cibo per lo spirito****

Nicola Piovani in “Concerto in Quintetto”. Con

Nicola Piovani, pianoforte

Marina Cesari, clarinetto / sax

Pasquale Filastò, violoncello / chitarra

Marco Loddo, contrabbasso

Cristian Marini, batteria / percussioni / fisarmonica

 

Ore 22.15. Vie del centro storico

Aggiungi un posto a tavola**

La comunità di Siddi “apre” ai visitatori imbandendo tavoli e pietanze.

 

Ore 23.00. Piazza L. Da Vinci

Oru Siguru – Tour 2015

Ratapignata in concerto.

La gioia del rocksteady apparecchia la scena.

 

Ore 00.30. Parco San Michele

Guarda ch’è acustica!!!

Concerto unplugged dei Fleurs du Mal.

Un gruppo storico italiano a stimolare il gusto della condivisione.

A cura del Chiosco Parco San Michele.

 

Su prenotazione e gratuito.

** Su prenotazione e a pagamento.

**** Ticket in vendita presso: Box Office Cagliari e circuito Box Office in tutta la Sardegna.

 

DOMENICA 02 AGOSTO 2015

 

Ore 4.50 (partenza) – 9.00 circa (rientro). Piazza Leonardo da Vinci

Nessun dorma!!!

Una passeggiata in bella compagnia verso la tomba di giganti Sa Domu de s’Orcu, e poi ritorno, per un incontro speciale col… Gigante. Si cammina con scarpe da ginnastica, da trekking ecc.

In collaborazione con l’Associazione Sentieri Alternativi A.S.D. - Lunamatrona.

 

Ore 6.00. Tomba di Giganti Sa Domu de s’Orcu

Colazione da…l’Orco

Al primo sorgere del sole, Gavino Murgia reinterpreta in musica i silenzi della giara, delle grandi pietre e delle antiche divinità.

Al termine gli ospiti saranno confortati da una ricca e arcaica colazione.

 

Ore 10.30. Ex Pastificio Puddu

Parole di bellezza

Dialogo sul bello e sul buono.

Con Anna Maria Fara (Sardegna Bella & Buona), Gianfranco Mura (fotografo e regista), Anna Maria Steri (esperta di storia dell’alimentazione e autrice del libro di ricette “E per profumo scorza di limone”).

Coordina Corrado Casula (libreria Librid).

Ore 11.30. Museo Casa Steri

Rosso amerigano*

Degustazione guidata di una produzione storica della Sardegna: il pomodoro.

Con Gianmario Mallica e Pierluigi Carreras (Associazione Biodiversità Gonnese, Comunità del Cibo Slow Food - Gonnosfanadiga).

 

Ore 16.30. Casa Pau

Non ti scordar di me: Sorsi ambrati*

Laboratorio di degustazione con una produzione di pregio della Sardegna, da sostenere e tutelare: la malvasia.

Con Vanna Mazzon (sommelier e produttrice cantina G. Battista Columbu - Bosa), Gigi Picciau (cantine G. Picciua - Pirri), Pietro Lilliu (cantina Lilliu - Ussaramanna).

 

Ore 17.30. Museo Casa Steri

Le cucine di Babele

Conversazioni di etnogastronomia. Per trovarsi con culture altre, scoprendone similitudini e peculiarità alimentari. Un modo per raccontare gli altri attraverso il cibo.

La bellezza è negli occhi di chi guarda: sguardi del Nord su di un’Isola mediterranea

Con Ilene Steingut (direttrice Istituto Europeo di Design Cagliari), Kjersti Bergheim (operatrice culturale), Kyre Chenven (blogger), Bert Krämer (docente e traduttore).

Coordina Alessandra Guigoni, antropologa culturale.

 

Ore 18.00. Parco San Michele

Cibo, colori e fantasia

Laboratorio di pittura murale. Per i più piccoli, e no.

Coordina Andrea Meloni (muralista).

Con merenda finale a base di pane, pomodoro, olio e sale.

 

Ore 19.30. Sagrato chiesa San Michele

Uno scrittore tra i Primi

Riflessioni sul cibo, sulla bellezza, sulla vita.

Incontro con Marcello Fois.

 

Ore 21.00. Piazza L. Da Vinci

Mangia come parli***

Degustazione delle paste e dei cibi tipici di Siddi e della Sardegna.

Anche con l’impiego di piatti fatti di pane.

Ore 22.30. Piazza L. Da Vinci

Ballando col mondo

Esibizione di gruppi etnici provenienti da Orgosolo (Sardegna) Costa Rica e Bulgaria.

In collaborazione con il Consorzio Turistico Sa Corona Arrubia.

Ore 24.00. Piazza L. Da Vinci

Salludi e trigu

Saluti finali e chiusura della manifestazione.

 

Su prenotazione e gratuito.

*** Senza prenotazione e con ticket.

 

Vicino agli asterischi

Gli incassi di tutte le attività a pagamento contribuiscono a sostenere i costi del Festival, che richiede un grande impegno economico ed un enorme sforzo organizzativo.

Chi vi prende parte, aiuta Appetitosamente in modo determinante.

SPAZI

Durante il Festival.

Tra piazze, cortili, edifici storici, monumenti, parchi e vie del centro.

 

MOSTRA MERCATO. Piazza L. Da Vinci e vie del centro

  • L’altro mercato. Il bello del fare.

I produttori e gli artigiani di Siddi e della Sardegna.

Anche con lavorazioni in diretta e degustazioni libere.

  • Condivisioni

Le associazioni di volontariato e no profit.

Anche con banchetto del passamano (uno spazio dedicato al dono, al recupero, al riutilizzo).

  • Letture da buongustaio

I libri, cibo per la mente.

 

MOSTRA D’ARTE. Ex Pastificio Puddu

Food And Beauty

La bellezza nella rappresentazione del cibo.

Collettiva di artisti contemporanei.

A cura della Fondazione per l’Arte Bartoli-Felter.

 

PUNTO INFO. Piazza L. Da Vinci

Spazio dedicato alle informazioni sul Festival.

 

SA BARRACCA. Piazza L. Da Vinci

Da sempre il luogo delle feste sarde dove mangiare, bere e chiacchierare fino all’alba.

 

ZONA RELAX

  • Parco San Michele

Stiamo freschi

Un’area dove rilassarsi all’ombra, mangiare, bere e svolgere diverse attività.

  • Scuola Elementare (cortile)

A scuola di benessere

Uno spazio dove praticare:

  • Yoga, a cura di Angela Murru (sabato 1 agosto, dalle ore 19.00) *
  • Tai Chi, a cura di Elisabetta Meloni (domenica 2 agosto, dalle ore 19.00) *
  • Trattamenti Shiatsu, a cura dell’Accademia Italiana Shiatsu Do (per tutta la durata del Festival). Il ricavato dei trattamenti shiatsu sarà impiegato per finanziare progetti di solidarietà.

Per info e prenotazioni sulle 3 discipline: Ivano Lobina: 347 9571977347 9571977 .

Le prenotazioni sono necessarie per svolgere le attività di Yoga e Tai Chi.

 

SITI D’INTERESSE. A Siddi e nel suo territorio.

Squisitezze siddesi

Luoghi da mangiare con gli occhi.

  • Museo Ornitologico della Sardegna
  • Museo delle Tradizioni Agroalimentari della Sardegna Casa Steri
  • Chiesa San Michele (sec. XIII)
  • Chiesa Parrocchiale (sec XVIII)
  • Parco Naturalistico Archeologico Sa Fogaia
  • Tomba di giganti Sa Domu de s’Orcu

* Su prenotazione e gratuito.

Appetitosamente

Usa prodotti del territorio. Impiega carta riciclata, materiali naturali e biocompatibili.

 

 

INFORMAZIONI UTILI

 

DOVE MANGIARE

Durante i giorni del Festival sarà disponibile un servizio di ristorazione - vario per tipologia di menù e costi - realizzato con prodotti di qualità, del territorio e di stagione:

Su prenotazione

  • Ristorante s’Apposentu dello chef Roberto Petza: 070 9341045070 9341045
  • Trattoria-Pizzeria Da Zia Luciana: 070 939781070 939781 / 334 1170691334 1170691 / 377 4019706377 4019706

 

  • Venerdì a cena, Parco Sa Fogaia (“cose buone nel bosco”): 070 9341045070 9341045
  • Sabato a cena, vie del centro storico (“aggiungi un posto a tavola”): 070 939888070 939888 / 347 7380831347 7380831
  • Sabato a cena, Piazza Leonardo Da Vinci (“cena in piazzetta”): 340 1070052340 1070052 / 349 2620212349 2620212

 

Senza prenotazione

Piazze, vie del centro e Parco San Michele (Chiosco).

 

 

DOVE DORMIRE

B&B di Siddi e strutture ricettive del territorio

Su prenotazione: 070 939888070 939888 / 347 7380831347 7380831

 

 

INFO E PRENOTAZIONI

070.939888 / 347.7380831

www.comune.siddi.vs.it

www.facebook.com/comunedisiddi

www.facebook.com/pages/Cooperativa-Villa-Silli

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Organizzazione Generale e Direzione Artistica

Comune di Siddi

Società Cooperativa Villa Silli

 

Responsabile Tecnico

Lorenzo Perra

 

Ufficio Stampa

Luciana Satta

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune di Siddi

In collaborazione con

 

Cittadini di Siddi

Cooperativa Villa Silli

Associazione Turistica Pro Loco Siddi

Compagnia Barracellare Siddi

Polisportiva Siddi

Chiosco Parco San Michele

Associazione Sa Matta Soba

Associazione Culturale Gruppo Folk Siddi

Avis Siddi – Pauli Arbarei

Casa Steri, Museo delle Tradizioni Agroalimentari della Sardegna

Parrocchia Visitazione di Maria Vergine

Fondazione Accademia Casa Puddu

Roberto Petza s’Apposentu

Ristorante Manamanà

Gran Galà Cooking School

Accademia Italiana Shiatsu Do

Movimento Decrescita Felice Gruppo Terralba

Scirarindi

Fondazione per l’Arte Bartoli-Felter

Consorzio Turistico Sa Corona Arrubia

Sentieri Alternativi A.S.D. Lunamatrona

Grafiche Puddu

Slow Food Sardegna

 

Con il patrocinio di

Regione Sardegna

Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio

Assessorato dell’Agricoltura e Riforma Agropastorale

 

Partners

Associazione Biodiversità Gonnesa

Cantine Argiolas

Cantina G. Battista Columbu

Cantina Lilliu

Fattoria Cuscusa

Cooperativa PAS

Caseificio Deidda

Oleificio Terra dei Nuraghi

 

Sardinia Post

La Donna Sarda

Radio X